Ripartiti in sicurezza i centri diurni della Società della Salute fiorentina nord ovest. Sanquerin: “Un grande lavoro di squadra”

La presidente della SdS fiorentina nord ovest, Camilla Sanquerin e il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi con un operatore del Centro Camporella
La presidente della SdS fiorentina nord ovest, Camilla Sanquerin e il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi con un operatore del Centro Camporella

Rivalutata la capienza massima per struttura, termo scanner e dispositivi di protezione per gli operatori

Hanno riaperto tutti e sette i centri diurni socio sanitari per disabili adulti del territorio della zona fiorentina nord ovest, sei dei quali a gestione diretta della Società della Salute. Dopo la chiusura del 16 marzo scorso, lunedì 22 giugno hanno riaperto i centri di Camporella e il Gabbiano a Sesto Fiorentino, Il Mosaico a Campi Bisenzio, Il Pendolino a Calenzano e il centro privato convenzionato Il Faro a Scandicci. Il giorno dopo gli alri due centri semiresidenziali, La Palma e Istrice, entrambi a Scandicci.
Per le famiglie una ripresa molto attesa non solo per l’alleggerimento che l’accoglienza in orario diurno rappresenta per i familiari ma anche per gli utenti stessi che hanno la possibilità di socializzare e di beneficiare di progetti personalizzati. Con l’attività a distanza gli operatori della Società della Salute fiorentina nord ovest si sono comunque adoperati anche durante il periodo di lockdown perché il patrimonio prezioso di relazioni non si interrompesse e nessuno si sentisse solo a casa. 

Un traguardo importante essere riusciti a far ripartire questo servizio – dichiara il presidente della Società della Salute zona fiorentina nord ovest, Camilla Sanquerin Sappiamo quale sia stato l’impatto della chiusura sulle famiglie dei disabili in questo periodo. La riapertura è stata possibile grazie a un grande lavoro di squadra con i gestori, con i Servizi sociali e con quanti hanno fatto in modo che si potesse ripartire in sicurezza, pensando anche alle esigenze di socializzazione di chi frequenta questi centri”. 

Leggi di più nel Comunicato Stampa

Leggi i centri diurni pubblici a gestione diretta della SdS fiorentina nord ovest

 

Data Ultima Modifica:
01 Luglio 2020