A.L.I. (Autonomia, Lavoro, Inclusione), un progetto del Fondo Sociale Europeo per l'inclusione sociale di disabili e soggetti vulnerabili

Il progetto A.L.I. (Autonomia, Lavoro, Inclusione) è un servizio di inserimento socio lavorativo per persone disabili e soggetti vulnerabili seguiti dai servizi territoriali. Si avvale di finanziamenti del Fondo Sociale Europeo pari a quasi 15 milioni di Euro che la Regione Toscana ha messo a bando destinandoli a questa misura. I beneficiari sono disabili iscritti negli elenchi della L. 68/99 e non occupati e persone in carico ai servizi di salute mentale residenti in uno dei Comuni (Calenzano, Campi Bisenzio, Fiesole, Lastra a Signa, Sesto Fiorentino, Signa, Scandicci, Vaglia) della zona distretto fiorentina nord ovest a cui per questo progetto sono state destinate risorse per 800mila euro. Per il territorio di sua competenza, la SdS zona fiorentina nord ovest ha l’obiettivo, nell'intero periodo di durata del progetto, di portare a stage in azienda almeno 100 persone. 

Il percorso di cui è capofila la Società della Salute zona fiorentina nord ovest apre una fase nuova grazie all’introduzione di pratiche quali lo scouting di aziende e la valutazione multiprofessionale delle funzioni con il sistema internazionale ICF, utile per la creazione di un progetto personalizzato che non si ferma alla sola diagnosi ma lavora anche sulla persona e sul suo ambiente, consentendo oltre alla diagnosi, un inquadramento funzionale.

Innovativo non solo negli obiettivi ma anche nella formula della sinergia pubblico/privato, il percorso elaborato dalla SdS zona fiorentina nord ovest è il risultato di un’ampia progettazione partecipata che ha dato vita a un partenariato di progetto di cui capofila è la stessa SdS Nord Ovest e soggetti partner sono:
per il pubblico:
 la Società della Salute Mugello, con un proprio finanziamento di circa 150mila euro
Azienda Usl Toscana Centro 
per il privato:
 26 soggetti tra associazioni di volontariato, di promozione sociale, cooperazione, associazioni di categoria e fondazioni

Nella sezione NEWS l'articolo sui primi inserimenti nella zona distretto fiorentina nord ovest (16 Giugno 2017)